Castellammare di Stabia, ruba in un hotel, poi assale e rapina la dipendente: arrestato pluripregiudicato

Pubblicato il 15 agosto 2010 17:11 | Ultimo aggiornamento: 15 agosto 2010 17:45

Prima un furto nella stanza di un albergo di Castellammare di Stabia (Napoli), poi la rapina alla dipendente dell’hotel che aveva tentato di fermarlo: risponderà di entrambi i reati Lorenzo Castellano, 38 anni, fermato dagli agenti del Commissariato di Polizia locale per furto e rapina.

Castellano è accusato del furto di circa 5mila euro in contanti e di alcuni gioielli – del valore di oltre 10mila euro – rubati ad una famiglia di Sesto San Giovanni, in vacanza a Castellammare, in un albergo del centro.

Subito dopo il furto, il ladro è stato notato da un’addetta alla sorveglianza del piano, che avendo intuito la situazione, ha cercato coraggiosamente di fermarlo. Castellano ha reagito aggredendola e picchiandola: con violenza le ha preso anche un anello d’oro che portava al dito ed è scappato.

Pluripregiudicato, l’uomo è stato identificato e poco dopo fermato dai poliziotti mentre si preparava, verosimilmente, ad allontanarsi da Castellammare. Sottoposto a fermo di polizia giudiziaria è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale. Gli investigatori intanto stanno cercando di rintracciare e recuperare la refurtiva.