Castellammare di Stabia, scontro studenti-prof per l’occupazione: preside finisce in ospedale

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 dicembre 2016 12:14 | Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2016 12:14
Castellammare di Stabia, scontro studenti-prof per l'occupazione: preside finisce in ospedale

Castellammare di Stabia, scontro studenti-prof per l’occupazione: preside finisce in ospedale

CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) – Gli studenti volevano occupare la scuola, il liceo classico “Plinio Seniore” di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. I professori si sono opposti e hanno formato un cordone per non far passare i ragazzi. Ne è nato un parapiglia e la preside, Giovanna Domestico, è finita in ospedale. 

Tutto è accaduto alle prime ore di venerdì 9 dicembre. Davanti ai portoni del liceo gli studenti, che in maggioranza avevano firmato a favore della protesta, hanno trovato ad attenderli gli insegnanti, che hanno formato un cordone per impedire ai ragazzi di occupare l’istituto.

Di fronte al tentativo degli studenti di sfondare il cordone dei professori c’è stato un pigia pigia a seguito del quale la preside Domestico è caduta, riportando lesioni che l’hanno costretta ad andare subito al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo.

Alcune ragazze affermano di essere state tirate per i capelli. Sul posto sono arrivati carabinieri e polizia. Gli studenti del “Plinio Seniore” lamentano di essere costretti a fare lezione nella palestra e a fare i turni a causa della scarsità delle aule: da qui era scattata la protesta.