Cronaca Italia

Castellammare. “Tenetevi i rifiuti in casa una settimana”: lo ordina il sindaco

Castellammare. "Tenetevi i rifiuti in casa una settimana": lo ordina il sindaco

Castellammare. “Tenetevi i rifiuti in casa una settimana”: lo ordina il sindaco

NAPOLI – “Tenetevi i rifiuti in casa per una settimana”. Nicola Cuomo, sindaco di Castellammare di Stabia, lo ha ordinato ai suoi cittadini dopo il fallimento della società che gestisce i rifiuti della città. Il divieto di gettare i rifiuti vale per i 65mila abitanti della città, tra privati cittadini, ristoratori, istituti scolastici, uffici e commercianti.

Il Corriere della Sera spiega:

” La decisione arriva in seguito alla dichiarazione di fallimento e messa in liquidazione della società «Multiservizi» che gestiva il servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti per il Comune stabiese. Da ieri, e fino alla mezzanotte di lunedì della prossima settimana, il sindaco e la giunta si sono impegnati a espletare una gara di conferimento dell’incarico a un’altra impresa, ma nel frattempo non c’è a Castellammare nessun operatore per la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade. Finché il servizio non sarà ripristinato, la città intera dovrà trattenere nei luoghi di lavoro, nelle abitazioni e nelle scuole tutti i rifiuti: dall’umido, al secco, all’indifferenziato. A causa del rischio igienico, non è esclusa la chiusura delle scuole e l’impossibilità di lavorare per alberghi e ristoratori”. 

To Top