Castelli Calepio, investito dalla figlia mentre riparava l’auto: morto Luigi Giorgi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 marzo 2019 14:40 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2019 14:40
Luigi Giorgi morto investito a Castelli Calepio mentre sistemava la sua auto

Castelli Calepio, investito dalla figlia mentre riparava l’auto: morto Luigi Giorgi

BERGAMO – Un uomo è morto investito mentre stava riparando l’auto della figlia la sera del 25 marzo. Luigi Giorgi, 70 anni, è stato travolto dalla vettura a Castelli Calepio. Per Giorgi non c’è stato nulla da fare, mentre la figlia è stata portata in ospedale sotto choc per l’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava tentanto di riparare l’auto quando è stato accidentalmente investito nel piazzale antistante la sua abitazione, ma la dinamica è ancora da ricostruire. L’incidente è avvenuto intorno alle 19 di lunedì e subito sono scattati i soccorsi, ma Giorgi è morto sul colpo e i soccorritori non sono riusciti a rianimarlo.

La figlia, che ha assistito alla scena, è stata soccorsa e ricoverata sotto shock. I carabinieri sono intervenuti sul posto dell’incidente e hanno eseguito i rilievi per stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto. (L’Eco di Bergamo