Cronaca Italia

Castelnuovo Rangone (Modena), 16enne trovato morto nel lago. Era scomparso da domenica

Castelnuovo Rangone (Modena), 16enne trovato morto nel lago. Era scomparso da domenica

Castelnuovo Rangone (Modena), 16enne trovato morto nel lago. Era scomparso da domenica

MODENA – Un pescatore lo ha visto galleggiare a testa in giù nel laghetto del Parco Rio dei Gamberi a Castelnuovo Rangone (Modena). Del giovane Ayoub El Majdoubi, 16 anni appena, non si avevano più notizie da domenica. Il corpo senza vita del marocchino, in Italia da pochi mesi, si trovava a pochi metri dalla sponda. A riva sono stati trovati alcuni oggetti personali dell’adolescente.

Sono passate diverse ore prima del recupero della salma. I militari, coadiuvati dalla polizia municipale di Castelnuovo, hanno prima dovuto delimitare un’ampia zona del parco per tenere alla larga i curiosi. Si è atteso l’arrivo prima dei vigili del fuoco, poi della Medicina Legale. Infine, alle 12.40 di giovedì 7 settembre, i sommozzatori sono entrati nel lago e lo hanno portato a terra.

Dai primi riscontri esterni, non sarebbero risultati segni di violenza ma si esclude anche la pista di un gesto volontario. Il 16enne ha perso la vita o per un malore o perché inghiottito dall’acqua. Il minorenne è dunque annegato per cause accidentali. Ayoub, che era arrivato in Italia da pochi mesi e in casa non si vedeva più da domenica scorsa, era uscito per incontrare degli amici.

Il fratello Kamal, che ha seguito in silenzio le lunghe operazioni di recupero della salma a distanza, prima di essere chiamato per il tragico riconoscimento, ne aveva denunciato immediatamente la scomparsa.

Con i carabinieri ha cercato di ricostruire le ultime ore di vita del ragazzo per comprendere i motivi della morte. Ayoub è stato visto per l’ultima volta domenica sera, quando era uscito di casa per incontrare alcuni amici. L’indomani, preoccupati per il fatto che non fosse rientrato, il fratello e gli amici si sono recati presso la stazione dei carabinieri per chiedere aiuto e denunciarne la scomparsa.

Martedì erano andati anche al comando di Modena, ma di Ayoub ancora nessuna traccia. Fino a giovedì mattina. È probabile che il 16enne già nella notte tra domenica e lunedì fosse caduto nel lago e che solo ieri sia riemerso, ma per avere la certezza dell’ora del decesso si dovrà attendere il responso dell’autopsia.

To Top