Catania, Angelo Di Bella muore accoltellato. Filippo L’Abbate arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 novembre 2014 13:19 | Ultimo aggiornamento: 5 novembre 2014 13:19
Catania, Angelo Di Bella muore accoltellato. Filippo L'Abbate arrestato

Catania, Angelo Di Bella muore accoltellato. Filippo L’Abbate arrestato

CATANIA – Una lite al bar a Catania che finisce con un morto. A perdere la vita è stato Angelo Di Bella, pregiudicato di 51 anni, accoltellato al torace. A colpirlo, secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa, un altro pregiudicato, Filippo L’Abbate, 52 anni.

Tutto per una lite per futili motivi scoppiata intorno alle 23:30 di martedì 4 novembre e culminata con L’Abbate che sfodera un coltello a serramanico, riferisce Catania Today.

Proprio mentre i due si azzuffavano, davanti agli altri avventori del bar, in via Playa, una pattuglia dei carabinieri in borghese passava di lì, e ha arrestato il flagranza di reato L’Abbate. Di Bella è stato trasportato in ospedale, al Vittorio Emanuele, ma è morto poco dopo il ricovero, intorno a mezzanotte.