Catania, Antonio Millan e Frascesco Reitano travolti e uccisi su strisce

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2015 19:09 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2015 19:09
Catania, Antonio Millan e Frascesco Reitano travolti e uccisi su strisce

Catania, Antonio Millan e Frascesco Reitano travolti e uccisi su strisce

CATANIA –  Un’auto li ha travolti mentre attraversavano le strisce pedonali in Corso Italia a Catania. Così sono morti due anziani di 87 ed 82 anni, Antonio Millan e Francesco Reitano. E’ accaduto venerdì sera poco dopo le 20.30. L’ottantasettenne è morto intorno alla mezzanotte nell’ospedale Garibaldi. L’amico che era con lui è spirato l’indomani mattina nell’ospedale Cannizzaro.

Ad investire i due anziani è stata una Ford Kia guidata da una donna di 41 anni, che si è fermata a prestare soccorso. L’auto è stata sequestrata e la donna è stata denunciata per omicidio colposo dalla Polizia Municipale.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia Municipale l’utilitaria viaggiava a velocità elevata e la donna alla guida avrebbe sorpassato l’auto che le stava davanti sulla sinistra, invadendo la corsia preferenziale degli autobus. I due pensionati, Antonio Millan e Francesco Reitano, in quel momento stavano attraversando la strada e sarebbero stati travolti. Durante il sopralluogo dei Vigili Urbani non sono state rilevate tracce di una frenata.