Catania/ False visite a defunti, arrestato medico neurologo

Pubblicato il 9 Luglio 2009 7:50 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2009 8:36

Un dirigente medico neurologo dell’Asl 3 di Catania, Distretto di Gravina, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di emettere certificati di malattia falsi.

Secondo le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Catania, che hanno condotto tre mesi di indagini, l’uomo, 58 anni,  avrebbe compiuto 40 falsi controlli e in almeno 5 casi si sarebbe trattato di defunti, falsificato la firma di questi o dei parenti chiamati ad assisterli quando erano in vita.

L’inchiesta si è avvalsa della collaborazione dei pazienti e dei familiari e ha avuto origine da alcune segnalazioni inoltrate in ordine a ripetuti comportamenti ritenuti professionalmente e deontologicamente scorretti.
L’uomo, accusato di truffa e falso ideologico finalizzato alla truffa, è stato sospeso dalla propria attività professionale e rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.