Catania, dà fuoco alla ex moglie dopo una lite: arrestato

Pubblicato il 25 luglio 2010 17:42 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2010 17:47

Al culmine dell’ennesima lite ha tentato di uccidere l’ex moglie cospargendola di liquido infiammabile e dandole fuoco. Protagonista della vicenda Michele Viglianisi, 42 anni, che e’ stato arrestato dalla polizia a Catania.

L’aggressione e’ avvenuta nell’abitazione della donna, che ha 38 anni, ed ora e’ ricoverata con la prognosi riservata nel centro grandi ustionati dell’ospedale Cannizzaro.

L’uomo ha reso ampia confessione della vicenda ed e’ stato arrestato per tentativo aggravato di omicidio e incendio doloso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other