Catania, picchia la moglie e dà coltello al figlio di 4 anni: “Ora feriscila”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 maggio 2018 17:57 | Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2018 18:08
Catania, picchiava e violentava moglie, poi istigava figlio a ferirla

Catania, picchia la moglie e dà coltello al figlio di 4 anni: “Ora feriscila”

CATANIA – Ha picchiato la moglie, l’ha umiliata e l’ha costretta a subire rapporti. Poi ha preso un coltello, lo ha dato al figlio di 4 anni, e ha incitato il piccolo a ferire la madre. Queste solo alcune delle violenze che una donna di 26 anni ha subito da parte del marito nella loro casa di Catania, dove la donna veniva punita e lasciata senza cibo e acqua.

L’uomo, un romeno di 26 anni, è stato arrestato dai carabinieri e le accuse sono di violenza sessuale aggravata, lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia. Le indagini sono state avviate dopo la segnalazione dei servizi sociali del Comune in cui cui la coppia viveva.

La donna, hanno ricostruito i militari dell’Arma, è stata per lungo tempo vittima di violenze: botte dinanzi ai figli di 4 e 2 anni, riportando anche una frattura al costato giudicata guaribile in 30 giorni, l’impossibilità di chiamare i soccorsi, lasciata per punizione fuori all’addiaccio e privata anche di cibo e acqua calda.
App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other