Catania, vigili del fuoco spengono incendio: ladri gli rubano le attrezzature

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Febbraio 2019 11:32 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2019 11:33
Catania, vigili del fuoco spengono incendio: ladri gli rubano le attrezzature

Catania, vigili del fuoco spengono incendio: ladri gli rubano le attrezzature (Ansa)

CATANIA – Mentre i vigili del fuoco sono impegnati a spegnere un incendio, i ladri rubano importanti attrezzature di soccorso. Accade a Catania. I pompieri erano impegnati mercoledì sera a domare il vasto rogo che aveva aggredito il sesto piano di un palazzo, in via Moncada. Panico tra i condomini, messi in salvo dalle squadre entrate in azione. Momenti concitati, dove ogni attimo perso può essere fatale. Ma, proprio in quei delicatissimi frangenti, alcuni ladri hanno deciso di approfittare della situazione per fare razzia delle attrezzature che si trovavano a bordo del mezzo dei vigili del fuoco.

Spiegano che si tratta di importanti arnesi del mestiere, quali spallacci e nodoprotettori. Un raid che segue, peraltro, minacce e insulti che in quella drammatica sera, mentre in strada c’erano 200 persone, hanno aggredito la forze dell’ordine e i soccorritori. “Basta con gli atteggiamenti ostili – dicono i sindacati – non sono più tollerabili né’ ammissibili”.

“Roba da matti. Proporremo un’aggravante per chi deruba soccorritori e professionisti che salvano vite”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando la notizia dei vigili del fuoco derubati, mercoledì sera, mentre spegnevano un incendio a Catania.