Catanzaro: Andrea Zingone uccide mamma Fermina Gagliardi e si lancia giù

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 10:39 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2015 10:40
Catanzaro: Andrea Zingone uccide mamma Fermina Gagliardi e si lancia giù

Catanzaro: Andrea Zingone uccide mamma Fermina Gagliardi e si lancia giù (foto di repertorio)

CATANZARO – Omicidio-suicidio a Catanzaro. Un uomo di 55 anni, Andrea Zingone, si è tolto la vita gettandosi dal quinto piano del palazzo dove abitava dopo avere ucciso a coltellate la madre Fermina Gagliardi, di 79 anni, e successivamente si è tolto la vita. La tragedia è avvenuta in un palazzo del centro della città calabrese.

Il Quotidianoweb aggiunge: “I carabinieri della Compagnia di Catanzaro sono intervenuti questa mattina dopo la segnalazione di un cadavere nel cortile interno di un palazzo di via Acri. Gli accertamenti hanno permesso di identificare l’uomo che si era lanciato dal quinto piano del palazzo.

Quando però i militari hanno sfondato la porta dell’appartamento, regolarmente chiusa a chiave con due mandate, hanno scoperto il cadavere dell’anziana donna, a terra in una pozza di sangue. Il corpo è stato rinvenuto in un bagno, mentre nel secondo bagno di casa è stato rinvenuto un coltello da cucina sporco di sangue ed utilizzato per commettere l’omicidio”.