Maltempo Catanzaro, condotta rotta: città senz’acqua da 24 ore

Pubblicato il 11 Marzo 2010 13:00 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2010 13:00

La piena del fiume Alli provoca la rottura della condotta acquifera e Catanzaro resta a secco.  Si tratta del secondo guasto a causa delle avverse condizioni meteo, dopo quella verificatasi mercoledì e gli abitanti del capoluogo calabrese sono sen’acqua da 24 ore.

La piena ha scavato il terreno sotto la condotta che ha ceduto in un punto di giuntura. Il problema di ieri è stato risolto, ma l’erogazione non è ripresa perché, nel corso della notte, è stata individuata la seconda rottura.

Secondo i tecnici della Sorical, la società che gestisce gli impianti idrici della Regione, il guasto dovrebbe essere riparato entro la serata di giovedì.