Catello Martino arrestato: sparò e gambizzò 2 persone per sbaglio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2015 17:01 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2015 17:01
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

NAPOLI – Catello Martino, 43 anni, è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate e porto illegale di arma da sparo e munizioni. Secondo l’accusa Martino, dopo un’aggressione al figlio, sparò tra la folla a Castellammare di Stabia gambizzando due persone.

Martino, secondo la ricostruzione del Mattino, subito l’aggressione al figlio, armatosi di pistola, si recava nella zona dell’aggressione ed esplodeva all’impazzata, verso una folla di clienti dei chioschi ivi presenti, alcuni colpi di pistola che colpivano agli arti inferiori due persone, estranee ai fatti. L’arrestato ora si trova nel carcere di Poggioreale.