Cautano (Benevento), colpito con una pietra in testa dal fratello è grave: ricoverato in coma farmacologico

Cautano provincia di Benevento. Un 51enne colpito con una pietra in testa dal fratello è grave. Ora è ricoverato in coma farmacologico a Benevento.

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Agosto 2022 - 17:17
ambulanza foto ansa

Cautano (Benevento), colpito con una pietra in testa dal fratello è grave: ricoverato in coma farmacologico (foto Ansa d’archivio)

Lotta in un letto di ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita, Bruno C., il cinquantunenne di Cautano in provincia di Benevento che è stato ferito gravemente alla testa da suo fratello con una pietra in seguito a una violenta lite.

Cautano, 51enne ferito alla testa con una pietra dal fratello

L’uomo è ricoverato in coma farmacologico all’ospedale “San Pio” di Benevento. E’ arrivato qui con il 118 intervenuto sul posto subito dopo la segnalazione dei cittadini. Le sue condizioni sono apparse subito gravi.

Pare che fortunatamente non ci siano però lesioni a livello celebrale. La prognosi resta tuttavia riservata. 

Arrestato l’aggressore

L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri ed è rinchiuso nel carcere di Benevento in attesa di essere interrogato dal Gip che convaliderà l’arresto.

Eugenio, questo il nome dell’arrestato, 54 anni, ha aggredito il fratello in una piazza del centro storico.