Cavallermaggiore (Cuneo), incidente nella notte: due morti, quattro feriti

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 giugno 2019 9:16 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2019 10:55
Cavallermaggiore (Cuneo), incidente nella notte: due morti, quattro feriti

Cavallermaggiore (Cuneo), incidente nella notte: due morti, quattro feriti (Foto d’archivio)

CAVALLERMAGGIORE (CUNEO) – Incidente mortale a Foresto di Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo. Due persone sono decedute e altre quattro sono rimaste ferite in uno schianto avvenuto sulla strada provinciale 165 poco dopo la mezzanotte di domenica 2 giugno. Tre le auto coinvolte.

Una delle due vittime è una infermiera del 118 di Bra (Cuneo), 47 anni, travolta mentre cercava di soccorrere un automobilista in panne. Nello schianto è morto anche un commerciante di Carmagnola (Torino) di 49 anni.

Secondo una prima ricostruzione, una coppia di venditori di gelati di Carmagnola si è fermata in una semicurva della strada Reale per mettere a posto un carretto a rimorchio che sporgeva. In suo soccorso si sono fermati un automobilista e l’infermiera che viaggiava su una Golf con a bordo un giovane di 32 anni, rimasto ferito.

5 x 1000

Un suv, con a bordo una coppia con un bambino, non si è accorto dell’auto in panne in mezzo alla strada e si è schiantato contro il carretto. L’esatta dinamica dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri di Savigliano, che stanno procedendo con i rilievi e gli accertamenti. I soccorsi sono durati ore. Le quattro persone ferite sono state trasferite negli ospedali della zona. 

Sul posto sono accorse quattro ambulanze dell’emergenza sanitaria da Savigliano, Bra, Sommariva Bosco e Fossano, oltre alle squadre dei Vigili del fuoco di Savigliano e Saluzzo. Le forze dell’ordine hanno bloccato a lungo la Reale e stanno ricostruendo la dinamica di quanto accaduto. L’intervento si è concluso lunedì mattina alle 5. (Fonti: Ansa, Targato Cn)