Cecchina, uccide a coltellate la figlia di 18 anni e si toglie la vita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 8:26 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 8:27
Cecchia, madre uccide la figlia e si toglie la vita

Cecchina, uccide a coltellate la figlia di 18 anni e si toglie la vita

ROMA – Ha ucciso a coltellate la figlia di 18 anni al culmine di una lite e poi si è tolta la vita gettandosi dal terrazzo del loro palazzo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La tragedia è avvenuta domenica 27 maggio in un appartamento a Cecchina, vicino Roma, e a trovare i cadaveri sono stati i vigili del fuoco intervenuti per un incendio.

Madre e figlia litigavano spesso e vivevano da sole nella casa di Cecchina. Proprio al termine dell’ennesima lite tra le due donne, la madre ha afferrato il coltello e ha colpito a morte la figlia di 18 anni. Poi la donna, 43 anni, è salita sul terrazzo e si è gettata nel vuoto.