Cecile Kyenge, Aidaa manda ispettori Asl per controllare il cane dell’ex ministro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 giugno 2018 10:43 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2018 10:43
Cecile Kyenge, Aidaa manda ispettori Asl per controllare il cane dell'ex ministro

Cecile Kyenge, Aidaa manda ispettori Asl per controllare il cane dell’ex ministro

MODENA – Aidaa manda il veterinario della Asl per controllare le condizioni in cui vive Zibì, il cane di Cecile Kyenge. All’associazione per i diritti degli animali sono giunte infatti alcune segnalazioni [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] che parlano di un cane tenuto male, portato fuori poche volte e che comunque vive parte del suo tempo in mezzo ai propri escrementi.

“Le ultime due segnalazioni parlano di un cane abbandonato spesso a sé stesso – dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA – e che il padrone del cane sia un ex ministro della repubblica o un clochard di piazza Duomo a Milano poco interessa, noi a fronte di queste segnalazioni e di quanto successo nel recente passato abbiamo deciso di inoltrare un esposto ai veterinari della ASL di competenza del comune di residenza dell’europarlamentare piddina perché vadano a controllare lo stato di salute dell’animale e verificare se lo stesso è tenuto in condizioni compatibili con la sua natura e riceve l’affetto necessario dei suoi umani. Qualora fosse necessario- conclude Croce- siamo pronti a chiedere il sequestro del maremmano stitico o meno che sia”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other