Pavia: rischio cedimento, chiuso per almeno due mesi il ponte della Becca

Pubblicato il 18 novembre 2010 19:13 | Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2010 19:13

Non riaprirà al traffico per almeno altri due mesi il ponte della Becca, in provincia di Pavia, alla confluenza del Ticino nel Po, chiuso alla viabilità martedì 16 novembre dall’amministrazione provinciale dopo che da un controllo era emerso un cedimento di 4 centimetri di uno dei due giunti.

In una conferenza stampa è stato infatti spiegato che la situazione è più grave del previsto ed è necessario un intervento urgente di consolidamento dell’intera struttura che altrimenti rischia di crollare. Tra due mesi si verificherà se il ponte sarà ancora percorribile, almeno dalle auto: il divieto invece potrebbe ancora prolungarsi per i camion.

La chiusura del ponte della Becca comporta la deviazione del traffico su altri due ponti sul Po a Cava Manara: quelli di Spessa Po e Cava Manara.

[gmap]