Cerignola (Foggia), si è costituito Cosimo Cucchiarale: ha ucciso Anna Perrucci

Pubblicato il 2 Settembre 2010 8:15 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2010 11:08

Si è costituito nel commissariato di polizia di Cerignola l’uomo ricercato per l’omicidio di Anna Perrucci, 33 anni, compiuta con vari colpi di pistola per strada nella tarda serata del 28 agosto scorso, a Cerignola mentre la donna teneva in braccio la figlioletta di un anno e mezzo.

Si chiama Cosimo Cucchiarale, ha 50 anni, e ha precedenti penali. E’ giunto in commissariato accompagnato dal suo avvocato.

Secondo la ricostruzione fatta nei giorni scorsi dagli inquirenti, l’uomo (parente acquisito della donna) avrebbe sparato per rancori accumulati negli anni tra la propria famiglia e quella di Anna Perrucci. La donna, nell’agguato, fu colpita al cuore e all’altezza del collo e della testa. La bambina che teneva in braccio venne colpita all’addome: negli Ospedali Riuniti di Foggia fu sottoposta ad un intervento chirurgico: le sue condizioni ora non sono preoccupanti.

Illesi il marito della donna e l’altro figlio della coppia, di cinque anni, che quando l’uomo sparò erano a pochi passi di distanza dalla donna. L’agguato avvenne quando Anna Perrucci, con marito e figli, stava uscendo dal portone della palazzina dove abitano i suoceri della donna e dove la famiglia aveva trascorso la serata.