Cerignola, scambia hashish per cioccolata: bimbo di 14 mesi all’ospedale

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 novembre 2017 12:50 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2017 12:50
Cerignola-hashish-cioccolata-bimbo

Cerignola, scambia hashish per cioccolata: bimbo di 14 mesi all’ospedale

FOGGIA – Ha scambiato un pezzetto di hashish per cioccolata e lo ha inghiottito. Così ha rischiato di morire un bimbo di appena 14 mesi a Cerignola, in provincia di Foggia. Il piccolo, ora ricoverato agli Ospedali Riniti di Foggia è fortunatamente fuori pericolo, ma i genitori rischiano guai seri.

Secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Cerignola che indagano sul caso, il bambino è arrivato venerdì pomeriggio d’urgenza all’ospedale Tatarella, per via di complicazioni respiratorie.

Vista la situazione grave è stato poi trasferito a Foggia dove, dagli esami clinici, è emersa la drammatica fatalità: il bambino è risultato positivo al principio attivo della cannabis.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other