Cervinia, turista ubriaco scambia le piste da sci per la strada verso l’hotel: ritrovato in uno chalet a 2400 metri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 9:37 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 9:37
cervinia igloo ventina

L’Igloo, lo chalet dove è stato ritrovato, ubriaco, il turista estone disperso

ROMA – Era talmente ubriaco che ha scambiato la pista da sci Ventina di Cervinia per la strada verso l’hotel.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Lady

A ritrovare Pavel, un turista estone di 30 anni, due dipendenti del locale Igloo, posto a 2400 metri di altezza, alle 8:30 del mattino. Hanno trovato la porta d’ingresso forzata e il giovane che dormiva all’interno.

Il pomeriggio del giorno prima, racconta La Stampa, in una delle ultime corse era sceso in funivia da Plan Maison fino a Cervinia. Poi la serata un po’ esagerata, quindi il girovagare confuso.

Era convinto di camminare verso il suo albergo. E invece, superato la prima strettoia della pista, anche piuttosto ripida, ha proseguito verso l’alto, incurante del fatto che la neve davanti a se diventava sempre più ripida.

Ha percorso circa 400 metri in salita. Pavel ha continuato a salire fino a trovare lo chalet. Ha armeggiato con la chiave della sua camera d’hotel fino a quando è riuscito a entrare nell’Igloo.4

Pavel se la caverà con un’ammenda: per cercarlo, visto che l’albergo dove alloggiava non vedendolo rincasare lo aveva dato come disperso, sono stati impegnati per ore, di notte, i vigili del fuoco con due unità cinofile supportate dal nucleo droni, Forestale e carabinieri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other