Cervo uccide uomo: Dario Coppini morto nel recinto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2015 15:07 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2015 16:34
Cervo uccide uomo: Dario Coppini morto nel recinto

Foto di repertorio

PISTOIA – Cervo uccide uomo: la natura per una volta si ribella in Toscana. Un uomo di 61 anni, Dario Coppini, è stato trovato morto in un recinto in cui vivono alcuni cervi a Serravalle Pistoiese (Pistoia). Secondo le prime informazioni l’uomo sarebbe stato caricato da uno degli animali dopo essere entrato nel recinto che si trova nel bosco prospicente l’autostrada A11. La vittima era entrata tra l’altro (beffa nella beffa) per difendere i cervi dall’attacco da una volpe.

Per scacciarla, avrebbe preso un fucile e sparato un colpo. Il rumore avrebbe però spaventato il cervo, probabilmente allevato nello stesso recinto, che avrebbe attaccato l’uomo, uccidendolo. Secondo quanto riferito dai carabinieri si tratterebbe di un esemplare molto grosso, particolarmente aggressivo in questo periodo, che è quello degli accoppiamenti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri per il recupero del cadavere.

La Nazione dà ulteriori dettagli sulla vicenda: La tragedia è avvenuta a Serravalle Pistoiese, all’interno del complesso residenziale “le Colonie“.

Secondo una prima ricostruzione Coppini stava governando le galline quando si è accorto di una volpe che stava attaccando dei cervi in un recinto. A quel punto sarebbe intervenuto per scacciarla e salvare gli ungulati, sparando anche un colpo di fucile: forse proprio lo sparo ha spaventato il cervo, che ha caricato Coppini e lo ha scaraventato a terra. A dare l’allarme è stato il cognato.