Genova, morto il giornalista Cesare Viazzi: fu tra i fondatori di Rai Tre

Pubblicato il 30 luglio 2012 16:52 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2012 16:56

Cesare Viazzi

GENOVA – E’ morto a Genova Cesare Viazzi, giornalista ed ex direttore della Rai della Liguria. Viazzi aveva 83 anni ed era malato da tempo. Fu tra i fondatori di Rai Tre e, nel 1979, del Tg3. Iniziò la sua carriera come critico teatrale per il “Caffaro”. Poi passò alla radio e alla televisione: nel 1960 entrò in Rai dove rimase fino alla pensione. In tv inseguì alcuni eventi speciali: le alluvioni di Firenze e di Genova, l’occupazione di Praga, le Olimpiadi di Mosca e i festival di Cannes. Se ne va un altro giornalista Rai, dopo Alfredo Provenzali, morto il 13 luglio scorso.

Nel 1979, con la nascita di Rai3 e del suo Tg, diede vita ad alcune rubriche come Tg3 settimanale, Tg3 Set e Tresette. Il figlio Alberto, giornalista anche lui, racconta: “Mi ha sempre dato ottimi consigli, che per me restano fondamentali. Uno di questi era: il giornalista deve essere sempre oggettivo e dire le cose come stanno”.