Cesena: Stefania Garattoni uccisa a coltellate. Fermato l’ex fidanzato

Pubblicato il 9 Marzo 2011 18:36 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2011 18:36

CESENA – Una ragazza di 20 anni, Stefania Garattoni, è morta dopo essere stata accoltellata, nel primo pomeriggio, a Cesena. Stefania è stata soccorsa ma è deceduta poco dopo all’ospedale per le ferite, almeno una al collo. Fermato il presunto omicida, ex fidanzato della giovane.

La ragazza sarebbe stata colpita con un coltello mentre passeggiava, insieme ad un’amica, attorno alle 14,30, in via Mazzoni, nel centro storico della città. Era appena uscita dal centro di recupero scolastico Cartesio, che frequentava per ottenere il diploma di scuola superiore. Il suo aggressore, dopo averla accoltellata, avrebbe rubato una moto in un vicino concessionario per poi scappare. Sarebbe arrivato a casa e da lì si sarebbe allontanato in bicicletta.

Da subito, la polizia si è messa alla ricerca di un ex fidanzato della vittima, un suo coetaneo con il quale la ragazza avrebbe avuto una lunga relazione. Verso le 17,30 il presunto aggressore è stato fermato: è stato trovato in una pista ciclabile a San Carlo, a pochi chilometri dalla città, ed è stato portato in commissariato per essere interrogato.

[gmap]