Cesena/ Professore (Alberto Marani) sospeso per questionario su “ora di religione”. Proteste dei Cobas

Pubblicato il 3 giugno 2009 3:50 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2009 3:57

L’insegnante di Matematica e Fisica del liceo scientifico Righi di Cesena, Alberto Marani, è stato sospeso per due mesi dal lavoro (a stipendio dimezzato) per aver distribuito tra gli studenti un questionario su quale insegnamento lo studente avrebbe scelto fra Religione cattolica, Storia delle religioni e Diritti umani.

Mercoledì 3 giugno si terrà, all’istituto, un sit-in di protesta con cartelli e striscioni per chiedere la cancellazione immediata dell’ingiustificato e gravissimo provvedimento dei confronti del docente.

Il portavoce nazionale dei Cobas, Piero Bernocchi ha dichiarato: «Ancora un attacco clericale alla laicità della scuola» ed ha poi aggiunto che, dal sondaggio del professore è emerso che «Solo l’11% sceglierebbe Religione cattolica. Difenderemo Marani con tutti gli strumenti a disposizione: giuridici, sindacali e politici».