Cgil, venerdì sciopero di 8 ore: previsti disagi nei trasporti e ospedali

Pubblicato il 11 Marzo 2010 11:26 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2010 11:26

Per i cittadini venerdì potrebbero profilarsi disagi oltre che nei trasporti anche negli ospedali, nelle scuole e in generale negli uffici pubblici con un rallentamento dei servizi e un aumento dei tempi di attesa.

Lo sciopero generale proclamato dalla Cgil per domani per una durata di quattro ore per il lavoro pubblico e privato è stato infatti esteso a 8 ore per il pubblico impiego, compresi la scuola e la sanità. Mancheranno per l’intera giornata anche gli addetti delle pulizie negli edifici pubblici (scuole, ospedali, caserme ecc) aderenti alla Cgil.

Hanno inoltre deciso l’allungamento dello sciopero anche i lavoratori delle banche quindi disagi potrebbero esserci anche agli sportelli degli istituti di credito nel caso di una adesione massiccia dei lavoratori anche se lo sciopero è comunque stato proclamato da un solo sindacato. Ha proclamato uno sciopero per l’intero turno di lavoro anche la Filcams Cgil per le farmacie mentre nella scuola ha proclamato uno sciopero per l’intero turno anche il Cobas scuola.