Chi li ha visti? Dal 1974 al 2013 sono sparite e mai ricomparse 27mila persone

di Redazione Blit
Pubblicato il 27 settembre 2013 18:35 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 19:24
Chi li ha visti? Dal 1974 al 2013 sono spariti e mai ricomparsi 27mila persone

“Chi l’ha visto”, programma che si occupa di persone scomparse (Foto Lapresse)

ROMA – Dal 1974 al 30 giugno 2013 sono sparite e mai ricomparse in Italia 27mila persone, tra cui 9.534 italiani e 17.466 stranieri. E ben 11.615 di loro erano minorenni, 8.829 le donne.

I dati arrivano dal commissario straordinario del Governo per le persone scomparse. Il numero è in crescita costante se si considera che al 31 dicembre 2012 gli scomparsi erano 26.081 ed al 31 dicembre 2011 24.912.

Le regioni dove si concentra il numero maggiore di sparizioni sono il Lazio (6.580), la Lombardia (3.500), la Campania (2.943), la Sicilia (2.648) e la Puglia (869).

Sono invece 158 gli italiani scomparsi all’estero. Tra loro 23 minorenni.

Sono 8.829 le donne scomparse, soprattutto straniere dell’est europeo ed extracomunitarie. Solo nel 2012 sono scomparse due donne al giorno. Dal 1974, in media, 226 all’anno.

Per quanto riguarda i maggiorenni scomparsi, per oltre 3mila di loro si tratta di allontanamento volontario, per oltre 600 di fughe causate da disturbi psicologici (tra questi i malati di Alzheimer) e 88 possibili vittime di reato.

Diversi i motivi che spingono qualcuno ad allontanarsi da casa e sparire: precarietà economica, conflitti in famiglia, ma anche reati. Soprattutto nel caso di donne apparentemente scomparse, ritrovate cadavere e o finite nella tratta di esseri umani.