Chieri, Suv travolge cinque bimbi davanti all’asilo: tre in ospedale, uno è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2019 12:19 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2019 20:20
Chieri, auto travolge tre bambini davanti all’asilo: era senza freno a mano. Uno è grave

Una ambulanza (foto ANSA)

TORINO – Cinque bimbi sono stati investiti da un Suv davanti ad un asilo di Chieri, in provincia di Torino. Tre dei piccoli sono stati portati in ospedale. Il più grave, una bambina di due anni e mezzo, è stata trasportata in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino dove è in prognosi riservata.

La bimba ha riportato un trauma cranico, toracico e addominale e sarà sottoposta a un delicato intervento neurochirurgico. Anche gli altri due sono in ospedale, ma con ferite meno gravi, uno al Regina Margherita l’altro a Chieri.

L’uomo che ha parcheggiato l’auto, fratello di una delle titolari dell’asilo, è stato denunciato per lesioni personali stradali gravissime. Sentito dagli investigatori, ha detto di aver inserito il freno a mano prima di scendere dall’auto. I carabinieri, che indagano sull’accaduto, attendono la perizia tecnica per fare chiarezza sulle cause dell’incidente. 

La dinamica dell’incidente

L’incidente è avvenuto nel parcheggio sovrastante il giardino dell’asilo  “La casa nel bosco” in Corso Torino. I tre bambini sono stati investiti dall’auto, un Suv della Toyota che, parcheggiato su una strada con una leggera pendenza e probabilmente con il freno a mano non tirato correttamente, ha travolto i bambini. Le indagini, per ricostruire la dinamica dell’incidente, sono condotte dai Carabinieri.

“È stato un incidente. Un fatale incidente avvenuto nel parcheggio. Siamo tutti molto scossi”. Così una delle titolari dell’asilo. “Sono alunni dell’asilo – spiega – Stiamo cercando di gestire la situazione. Dobbiamo dare attenzione all’emotività di tutti”. 

 

Fonte: AGI – LA STAMPA