Christian Vidotto: incidente a San Vito (Treviso), muore nell’auto rovesciata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2015 11:38 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 11:38
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

ROMA – Christian Vidotto: questo il nome del diciottenne morto nel terribile incidente che si è verificato domenica 19 luglio, verso le 19.45, a San Vito d’Altivole, in provincia di Treviso. Christian Vidotto, insieme ad altri due amici, stava viaggiando a bordo di una Volkswagen Polo.

I tre amici erano diretti verso Altivole quando, in prossimità della rotatoria che si innesta in via Brioni, il conducente ha perso il controllo della macchina. Christian Vidotto, classe ’96, giovane promessa del calcio, è morto sul colpo. Scrive la Tribuna di Treviso:

Non è ancora chiaro cosa abbia fatto perdere il controllo del volante al conducente: l’auto è sbandata sulla propria destra, si è schiantata contro un lampione, abbattendolo, ha colpito anche un palo in legno della linea telefonica e poi, dopo aver corso ancora per una decina di metri, si è ribaltata ruote all’aria sulla carreggiata, in bilico tra l’asfalto e la riva erbosa.