Dossier illegali, Vieri prepara l’appello

Pubblicato il 5 settembre 2012 22:26 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 22:42

MILANO – ”Se c’è qualcuno che deve fare appello, saremo noi”. Lo ha detto Danilo Buongiorno, avvocato difensore di Christian Vieri, intervenendo in diretta su Telelombardia nella trasmissione ‘Qui Studio a Voi Stadio’. ”Abete – ha aggiunto – ha detto che la giustizia sportiva non può far nulla per la prescrizione? Gli organi federali dovrebbero esaminare gli atti prima di esprimersi. Noi ci limiteremo a mandare copia della sentenza a Palazzi ribadendo che gli esposti, contrariamente a quanto sostiene l’avvocato dell’Inter, sono stati depositati anche negli anni 2010 e 2011. Secondo noi quindi ci sono i presupposti per un’analisi diversa”.

”Noi – ha concluso il legale di Vieri – non vogliamo la revoca dello scudetto, noi vogliamo che venga fatta giustizia in merito a un illecito commesso a 180 gradi. E’ giusto che l’organo che vigila sui suoi tesserati faccia luce sui questi fatti. Bisogna vedere anche la posizione dei dirigenti, al di la’ della società”.