"Ci stava un piccolo scoglietto..": l'audio di Schettino dalla scatola nera

Pubblicato il 11 Maggio 2012 18:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2012 19:09

FIRENZE, 11 MAG – ''Ho preso con la poppa un fondale basso,io sono passato e ci stava questo piccolo scoglietto…'': lo diceva il comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, al capo dell'unita' di crisi della compagnia di navigazione, Roberto Ferrarini, secondo quanto si puo' ascoltare nelle registrazioni della 'scatola nera' – attualmente sottoposta ad incidente probatorio – di cui TgCom 24 ha i primi file audio.

''Roberto… Roberto senti una cosa io sono passato sotto gli scogli del Giglio qua… sono passato sotto qua e ho preso con la poppa un basso fondale…'', dice Schettino in uno dei file durante il naufragio all'Isola del Giglio, poco dopo l'impatto contro lo scoglio de Le Scole.

''No, no guarda… io sto male… non mi dire nulla… ho fatto sta cosa…'', spiega il comandante che aggiunge: ''E… son passato che alla fine ci stava questo piccolo scoglietto qui, poi c'e' stato un black-out, e abbiamo dato una botta con la poppa… mo sto facendo fare l'assetto…''.

''Abbiamo buttato un'ancora perche' sta arrivando acqua fino a poppa… e mo stiamo qua in black out''. Schettino prova a dare una ricostruzione dell'accaduto: ''No, stavo andando a 15 nodi e m'han detto puoi passare anche fino a sotto: non ti preoccupare. Sono andato dritto e alla fine son passato a dritta e c'era sto c… di scoglio qua c'era un basso fondale… sotto con la poppa… nel giardino a sinistra, si': nella parte finale della poppa. E pero' mo adesso sta entrando acqua nella poppa…''.