Cronaca Italia

Ciano di Montello (Treviso): Renato Parpaiola perde il controllo del furgone, poi l’incidente mortale

ciano-Renato-Parpaiola

Ciano di Montello (Treviso): Renato Parpaiola perde il controllo del furgone, poi l’incidente mortale (Foto di repertorio)

CROCETTA DEL MONTELLO (TREVISO) – Schianto mortale nel pomeriggio di lunedì 13 novembre a Ciano, frazione di Crocetta del Montello (Treviso). Un uomo di 59 anni, Renato Parpaiola, di Valdobbiadene, ha perso il controllo del furgone che guidava, è uscito di strada ed è finito prima contro un piccolo ponte in cemento di un canale e poi contro un contatore del gas, abbattendo anche un palo della Telecom. Il furgone di Parpaiola viaggiava in direzione di Nervesa.

Sul posto sono intervenute un’ambulanza e l’automedica del Suem 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Poco dopo sono arrivati sul luogo dell’incidente anche gli agenti della polizia stradale di Treviso che hanno effettuato i rilievi di legge.

I vigili del fuoco hanno, invece, dovuto spostare il furgone per arginare la fuga di gas causata dallo schianto.

Non è chiaro che cosa abbia provocato l’incidente, spiega Today:

è possibile che Parpaiola abbia accusato un improvviso malore. A bordo del mezzo su cui viaggiava erano presenti anche i due cani di proprietà dell’uomo che sono stati affidati al servizio veterinario dell’Ulss 2.

To Top