Cibi da non dare al cane: gelato, uva, noci, pane…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 giugno 2015 11:47 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2015 11:47

ROMA –  Non solo cioccolato: quello si sa che ai cani fa male. Ma i cibi da non dare ai cani perché tossici, e in alcuni casi letali, sono diversi. Alcuni più ovvi, come alcolici e chewing gum, altri insospettabili, come il pane e l’uva.

Il Corriere della Sera.it enumera tutti gli alimenti nocivi per i cani, raccolti anche in uno dei poster Doggie Drawings, un poster “salvavita” disegnato da un’artista americana, Lili Chin, con la collaborazione di una veterinaria. Ecco tutti i cibi da non dare a Fido.

  • CAFFE’ E TE’ – Attenzione a tutti gli alimenti che contengono caffeina e teina: fanno male al cuore e al sistema nervoso degli animali, e possono provocare vomito, diarrea, tachicardia, tremori e perfino emorragie e ictus.
  • ALCOOL – Si potrà immaginare che gli alcolici non facciano bene ai cani. Ma forse non tutti sanno che un’intossicazione da alcol etilico può provocare convulsioni e persino la morte. Attenzione, quindi, anche ai dolci che contengono alcol.
  • BIRRA E LUPPOLO – Attenzione anche alla birra: il luppolo è altamente tossico per i cani.
  • CHEWING GUM – Lo xylitolo contenuto nelle gomme da masticare, ma anche in alcune caramelle e prodotti da forno, può addirittura essere letale.
  • SNACK SALATI – Attenzione al sale: può causare attacchi epilettici e coma.
  • GELATO – Se lo date al vostro cane siete avvisati: rischia il mal di pancia.
  • FRUTTA SECCA – Molte noci contengono una tossina che può provocare tremori, debolezza, innalzamento della temperatura corporea e paralisi. Ci può anche essere un fungo letale.
  • UVA E UVA PASSA – Anche pochi acini possono provocare un’insufficienza renale che può, in alcuni casi, portare alla morte.
  • AGLIO E CIPOLLA – Soprattutto la cipolla può provocare un’intossicazione che danneggia l’apparato gastrointestinale.
  • AVOCADO – Contiene una tossina fungicida che causa problemi digestivi, difficoltà respiratorie e dilatazione addominale.
  • FUNGHI – Da evitare, di tutte le specie.
  • LIEVITO – Come fa male ai bambini (e ad un numero sempre più ampio di persone), il lievito e i prodotti lievitati non sono indicati per i cani, perché possono produrre gas nell’apparato digerente, causando una  torsione gastrica che può essere letale. Se proprio si vuole dare il pane al proprio cane, meglio raffermo.
  • FEGATO – Nonostante piaccia a molti cani e sia anche ricco di vitamine A, B e K oltre che di ferro, non bisogna esagerare. In questo caso, infatti, potrebbe provocare un’intossicazione da sovraccarico di vitamina A, con danni a muscoli e ossa e un deposito di rame nel fegato dell’animale che può essere anche letale.
  • OSSI – Attenzione a quelli piccoli: possono lacerare lo stomaco e portare a problemi respiratori e digestivi.
Cibi da non dare al cane: gelato, uva, noci, pane...

Il poster di Lili Chin