Ciclista Antonio Manzoni travolto e ucciso da un furgone

Pubblicato il 17 ottobre 2011 15:45 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 16:11

BERGAMO – Un uomo di 42 anni e' morto travolto da un mezzo pirata mentre faceva un giro in bicicletta a Calvenzano nel bergamasco. L'incidente e' avvenuto ieri sera, ma il cadavere e' stato ritrovato stamattina. Il padre era appena andato nella caserma dei carabinieri a presentare una denuncia di scomparsa. Si cerca il veicolo pirata, quasi sicuramente un furgone.

Vittima Antonio Manzoni, 42 anni, autotrasportatore di Calvenzano (Bergamo). Secondo quanto hanno accertato i carabinieri, l'uomo ieri sera era uscito di casa in bicicletta subito dopo cena. Lo schianto sarebbe avvenuto mentre rientrava, a poche decine di metri dalla sua abitazione.

A notare i segni dell'incidente e' stato un automobilista di passaggio, che ha allertato i soccorsi. La bicicletta dell'uomo era distrutta al lato della carreggiata e Manzoni era in un fossato. Il padre non vedendolo rientrare, era stato in caserma a denunciarne la scomparsa.