Ciclista al telefonino, multa e cinque punti in meno sulla patente

Pubblicato il 24 Aprile 2011 19:06 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2011 19:13

COSENZA – Stava pedalando con la sua bicicletta lungo la statale 107, a Cosenza, ma stava anche parlando al telefonino. E così un ciclista è stato multato dai carabinieri che gli hanno anche sottratto cinque punti dalla patente.

Una decisione, quest’ultima, che proprio non è andata giù a Roberto, un molisano che si trova in questi giorni a Cosenza, ospite dei parenti della moglie, che ha preannunciato ricorso.

”La multa – dice – la posso anche capire. Ma cosa c’entrano i punti della patente con la bicicletta? Avrei anche potuto non averla, visto che per la bici non serve”. In attesa del ricorso, Roberto dovrà pagare una multa salata: 257 euro.