Ciclone Zorbas dalla Grecia verso l’Italia: rischio mareggiate in Sicilia e Calabria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 11:16 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 11:16
Zorbas, ciclone su Grecia e mareggiate in Calabria e Sicilia

Ciclone Zorbas dalla Grecia verso l’Italia: rischio mareggiate in Sicilia e Calabria

ROMA – Il ciclone Zorbas è in arrivo sulla Grecia e porterà mareggiate anche sulle coste di Calabria e Sicilia, nel versante del Mar Ionio. Si tratta di un ciclone simil tropicale i cui effetti sfioreranno il sud a partire da sabato 29 settembre. Un evento climatico che ha tutte le carte in regola per trasformarsi i un vero e proprio uragano nel Mediterraneo, ribattezzato uragano Medicane

Gli esperti di meteorologia stanno monitorando le masse d’aria che si sono scontrate tra il mar Ionio e il Mar Libico e hanno formato questo ciclone che acquisterà caratteristiche tropicali e inusuali per la zona. Da venerdì raffiche di vento oltre i 100 chilometri orari si muoveranno verso la Grecia, che sarà colpita in pieno dalla potenza della tempesta tropicale Zorbas nell’arco della giornata di sabato. I meteorologi parlano non solo di forti venti, ma anche di onde tra i 3 e i 4 metri che provocheranno violente mareggiate e piogge torrenziali sul Peloponneso.

Il ciclone si sposterà poi verso l’Italia, con raffiche di vento che saranno tra i 40 e i 60 chilometri orari secondo le previsioni e si abbatteranno sulle zone costali del mar Ionio, nelle province di Siracusa, Catania e Reggio Calabria. Se a largo le previsioni meteo parlano di onde fino a 6 metri, sulla costa ionica potrebbero giungere onde anche di 2.5 metri. In compenso, le nubi non produrranno pioggia ma solo disagi e forti mareggiate.