Cinema Barberini di Roma, topi morti in sala: sgomberati 700 studenti

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 24 Gennaio 2019 14:42 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2019 14:42

Cinema Barberini di Roma, topi morti in sala: sgomberati 700 studenti

ROMA – Topi morti sono stati trovati questa mattina, 24 gennaio, all’interno del cinema Barberini, una sala storica di Roma. La Asl di zona ha emesso il provvedimento di chiusura e sospensione dell’attività.

Dentro al cinema si trovavano circa 700 ragazzi di alcune scuole romane che assistevano ad una proiezione nell’ambito delle iniziative sulla Giornata della memoria. Ad intervenire sono stati gli agenti del I Gruppo “Ex Trevi” della Polizia Locale Roma Capitale.

“Durante la proiezione, i ragazzi si sono accorti che a lato della sala c’erano dei topi morti nella trappole”, ha raccontato a Leggo Anna Maria Pizzolla, vice preside dell’Itc Calamandrei. “A quel punto ci hanno chiamato i professori che li accompagnavano ed abbiamo deciso che sarebbe stato più sicuro lasciare il cinema, anche se ci avevano offerto un’altra sala”.

La direzione del Barberini era desolata per l’accaduto: “Ci hanno offerto il rimborso dei biglietti e una nuova proiezione, prossimamente – conclude la Pizzolla – c’erano anche degli alunni disabili e si sono offerti di pagargli il taxi. Sono stati molto gentili”.