Cinisello Balsamo, egiziano armato di coltello urla “Allah Akbar” e terrorizza i passanti: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 17:01 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 17:01
Cinisello Balsamo, egiziano armato di coltello urla "Allah Akbar" e terrorizza i passanti: arrestato

Cinisello Balsamo, egiziano armato di coltello urla “Allah Akbar” e terrorizza i passanti: arrestato

CINISELLO BALSAMO, MILANO – Un uomo di 37 anni [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], cittadino egiziano, ha terrorizzato i passanti brandendo in strada un grosso coltello e urlando “Allah Akbar”, “Allah è grande”. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio, domenica 27 maggio, in viale Romagna, a Cinisello Balsamo.

Alcuni cittadini hanno subito chiamato i carabinieri, che sono intervenuti prontamente. L’uomo ha minacciato anche loro e poi è scappato verso Sesto San Giovanni, in viale Casiraghi. Qui è stato raggiunto e bloccato dai militari dell’Arma, che lo hanno arrestato con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’arrestato, che dagli accertamenti è risultato essere irregolare in Italia e senza fissa dimora, secondo quanto riferito dalla testata “Milanotoday” non sarebbe legato ad ambienti radicali islamici.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other