Cirié (Torino): c’è una buca nella strada. Luca, operaio di 22 anni, la ripara da solo

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 aprile 2019 16:35 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2019 16:35
Cirié (Torino): c'è una buca nella strada. Luca, operaio di 22 anni, la ripara da solo

Cirié (Torino): c’è una buca nella strada. Luca, operaio di 22 anni, la ripara da solo (Foto d’archivio)

CIRIE’ (TORINO) – Ha visto una buca nella strada del suo paese, Cirié (Torino), ha preso sabbia e calcestruzzo e l’ha riparata. “Questa è la mia città, in fondo è un po’ come se avessi aggiustato qualcosa in casa”, ha spiegato Luca Milone, 22 anni, operaio manutentore alla cartiera Ahlstrom di Mathi (Torino).

Il racconto di un cittadino purtroppo non comune arriva da La Repubblica. La mattina di domenica 7 aprile Luca, che aveva già denunciato la situazione di via Vittorio Emanuele II, zona abbastanza centrale, alle autorità preposte, visto che la buca c’era ancora ha deciso di ripararla da solo. E naturalmente in molti l’hanno ringraziato, ma lui è schivo: “A me non interessa – ha detto a Repubblica – non l’ho fatto per essere ringraziato, ma solo per il mio senso civico. Quella buca era pericolosa. E in fondo ho solo ritardato il mio aperitivo tornando a casa a prendere il materiale per la manutenzione”.

“La buca era stata segnalata ma la domenica non ci sono le forze per il pronto intervento – spiega Luca – Così il pomeriggio ho visto che quella buca stava creando problemi e mi sono dato da fare. Ci tengo che Ciriè sia sempre bella e si presenti bene. E’ la mia città e la amo molto”, ha spiegato. (Fonte: Repubblica)