Cisternino, assalto armato al portavalori: sparano coi kalashnikov e portano via 31mila euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 maggio 2019 12:59 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2019 12:59
Cisternino, assalto armato con kalashnikov al portavalori

Cisternino, assalto armato al portavalori: sparano coi kalashnikov e portano via 31mila euro

BRINDISI – Assalto armato a un portavalori a Cisternino, in provincia di Brindisi, la mattina del 13 maggio. Un commando di uomini armati di kalashnikov ha aperto il fuoco contro il blindato nei pressi dell’ufficio postale della città e ha portato via un bottino da 31mila euro.

Secondo una prima ricostruzione, tre assalitori sono arrivati nella frazione Casalini di Cisternino e hanno sparato almeno dieci colpi di arma da fuoco contro il portavalori. Fortunatamente, non ci sono stati feriti, ma i banditi sono riusciti a prelevare una sacca di denaro dalle mani di un vigilante che stava entrando nell’ufficio postale per depositarli.

I carabinieri sono intervenuti sul luogo della rapina e hanno eseguito i rilievi del caso. Secondo alcune testimonianze, i banditi sono fuggiti dalla scena a bordo di un Fiat Doblò. Il bottino contenuto nella sacca era di circa 31mila euro.