Città di Castello: Tiziana Deserto arrestata, condannata a 15 anni

Pubblicato il 18 Maggio 2012 14:10 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2012 14:32

PERUGIA – E’ stata arrestata Tiziana Deserto, per la quale la Cassazione ha il 16 maggio sera definitivamente confermato la condanna a 15 anni di reclusione per il concorso nell’omicidio della figlia Maria Geusa. La donna sarà ora rinchiusa nel carcere di Lecce.

La Deserto, che risiede a Torre Santa Susanna, piccolo centro in provincia di Brindisi si e’ presentata spontaneamente stamani ai carabinieri. Qui le e’ stato notificato l’ordine di esecuzione della pena emesso dalla Procura generale di Perugia.

la madre di Maria Geusa – difesa dagli avvocati Gianni ed Eugenio Zaganelli – aveva atteso la decisione della Cassazione a casa della madre a Latiano. La sentenza della Cassazione le era stata comunicata dai suoi legali. ”Devo accettarla. Non posso fare diversamente” aveva quindi detto la donna all’avvocato Eugenio Zaganelli. La Deserto si e’ sempre proclamata estranea alle accuse. E’ stata indagata e processata a piede libero. Oggi l’arresto.