Città Sant’Angelo (A 14): si sente male in corsia di sorpasso, accosta sul guard rail e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 agosto 2018 11:50 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2018 11:50
Città Sant'Angelo (A 14): si sente male in corsia di sorpasso, accosta sul guard rail e muore

Città Sant’Angelo (A 14): si sente male in corsia di sorpasso, accosta sul guard rail e muore

ROMA – Nonostante il malore, ha avuto la forza e la lucidità per controllare l’auto, rallentare e appoggiarsi sul guard rail: poi è morto, forse stroncato da infarto fulminante di cui è riuscito tuttavia ad avvertire le avvisaglie. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ successo sulla A 14, un paio di km a sud del casello di Città Sant’Angelo in provincia di Pescara.

Alla guida della sua Bmw 318 nera un uomo di 47 anni, Valter Ciovacco, assicuratore e padre di famiglia nativo di Pescara ma residente a Carpineto della Nora: erano circa le 17 e 30 di sabato 25 agosto.

L’ultima manovra dello sfortunato automobilista – rallentamento e frenata – ha probabilmente evitato pericolose carambole. Altri automobilisti si sono accorti della inusuale sosta a sinistra, hanno allertato subito le forze dell’ordine e circoscritto il pericolo.