Civita Castellana (Viterbo) uomo di 68 anni precipita dal Ponte Clementino: ipotesi suicidio

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 29 Dicembre 2021 15:05 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2021 15:05
ambulanza, foto ansa

Civita Castellana (Viterbo) uomo di 68 anni precipita dal Ponte Clementino: ipotesi suicidio (foto Ansa d’archivio)

Intorno alle 11 di oggi, mercoledì 29 dicembre, un uomo di 68 anni è precipitato dal Ponte Clementino a Civita Castellana in provincia di Viterbo.

Si ipotizza un tentativo di suicidio: già in passato ci sono stati di persone che volontariamente si sono gettate nel vuoto da questo ponte.  Sul posto, appena scattato l’allarme, sono arrivati i Vigili del fuoco, i Carabinieri e una ambulanza del 118.

Civita Castellana (Viterbo): uomo di 68 anni precipita da ponte 

Per il recupero, i soccorritori hanno potuto utilizzare anche l’elicottero dei Vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti con un mezzo pesante, due fuoristrada, un furgone, un elicottero e un’autoscala. Sono intervenute squadre di Civita Castellana e del nucleo speleo alpino fluviale. L’intervento è stato effettuato con l’elicottero che ha recuperato il corpo dopo che è stata fatta la constatazione del decesso.

Chi era la vittima

La vittima si chiamava Sauro Capanna, un geometra di 68 anni che ha lavorato all’ufficio tecnico del Comune di Civita Castellana. Era in pensione da qualche anno. Capanna risiedeva in un comune vicino.