Clan Spada, 32 arresti a Ostia. L’accusa (per la prima volta) è associazione mafiosa VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2018 7:54 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2018 9:51
clan spada ostia arresti roberto spada

Roberto Spada fermato dal carabinieri (foto Ansa)

ROMA – Operazione contro il clan Spada a Ostia da parte di Polizia e Carabinieri: 32 le ordinanze di custodia cautelare. Il blitz è scattato all’alba e riguarda sia i presunti capi sia decine di affiliati. Contestata anche l’associazione a delinquere di stampo mafioso. Tra i destinatari dei provvedimenti anche Roberto Spada, autore della testata al giornalista Rai Daniele Piervincenzi.

Il blitz è scattato all’alba di oggi, 25 gennaio, e ha riguardato sia i presunti capi sia decine di affiliati del clan.  Per la prima volta, nei confronti dei soggetti arrestati nell’operazione contro il clan Spada ad Ostia, la procura di Roma contesta, a vario titolo, il 416 bis, l’associazione a delinquere di stampo mafioso. Capi e affiliati sono ritenuti “responsabili, tra l’altro, di aver costituito, promosso e fatto parte di un’associazione a delinquere di tipo mafioso sul territorio laziale” ed in particolare ad Ostia.

Su Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev il video degli arresti.