Caso Claps. Previsto per domani il nuovo sopralluogo dei periti nella chiesa della Santissima Trinità

Pubblicato il 8 Luglio 2010 16:21 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2010 16:50

Investigatori e consulenti torneranno domani nella chiesa della Santissima Trinita’ di Potenza, dove il 17 marzo scorso e’ stato ritrovato il cadavere di Elisa Claps: il gip di Salerno ha infatti autorizzato nei giorni scorsi i periti a eseguire nuovi accertamenti sui materiali presenti nel sottotetto, e a verificare la presenza di scarpe nella canonica, per poi confrontarne le suole con le tracce ritrovate intorno al cadavere.

I periti svolgeranno i nuovi sopralluoghi nella mattinata di domani. La prima tappa sara’ proprio il sottotetto: i consulenti dovranno eseguire alcuni calchi in una parte corrispondente al luogo dove e’ stata fatta un’apertura negli assi di legno del sottotetto (che si trova al di sopra del punto in cui e’ stato ritrovato il cadavere della ragazza potentina, anche se non e’ ancora possibile stabilire se sia stata fatta prima o dopo l’omicidio).

Sempre nel sottotetto la polizia scientifica dovra’ quindi prelevare alcuni campioni di bitume dalle travi e da un bidone che i periti hanno individuato dall’esame di alcune foto. Nei locali della canonica, invece, l’obiettivo delle ricerche dei tecnici saranno le scarpe: intorno al cadavere di Elisa sono state infatti individuate delle impronte che potrebbero essere confrontate con le suole delle calzature eventualmente trovate nei piani inferiori della chiesa.