Tivoli, accoltellata alla gola dall’ex davanti al figlio di due anni

Pubblicato il 1 Giugno 2012 17:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 17:50

TIVOLI (ROMA) – E’ stata accoltellata alla gola in macchina davanti al figlio di due anni, poi è morta in ambulanza. Così è finita la vira di Claudia Bianca Benca, una ragazza di 23 anni che abitava a Tivoli, Roma.

Secondo la ricostruzione del Corriere della Sera, Claudia sarebbe stata uccisa dall’ex Andrej Scirpcariu, un coetaneo che la ragazza aveva lasciato da qualche tempo e che non accettava la fine della loro storia. L’uomo dopo averla ferita, si sarebbe colpito all’addome e alla gola.

Scrive Rinaldo Frignani:

Prima l’ha inseguita per tutto il giorno, incalzandola anche sul posto di lavoro. Poi, giovedì notte, poco dopo le 23, l’ha convinta a farlo salire sull’auto della madre e lì l’ha uccisa a coltellate davanti al figlioletto di lei, di due anni, terrorizzato. Una tragedia, ancora una volta di stalking