Claudia Montanarini a processo per stalking rischia 3 anni di carcere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 10:09 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 10:09
Claudia Montanarini a processo per stalking rischia 3 anni di carcere

Claudia Montanarini

ROMA – La Procura di Roma ha chiesto una condanna a tre anni e quattro mesi di carcere per Claudia Montanarini, l’ex tronista di “Uomini e donne” a processo per stalking. Montanarini è accusata di aver cercato di intimidire la donna con cui il suo ex marito Daniele Pulcini ha avuto una relazione, seguendola e facendola anche picchiare.

Secondo quanto scrive Giulio De Santis sul Corriere della Sera, nel maggio del 2014 Montanarini prima avrebbe provato a parlare con la donna, dicendole “Ti faccio lo scalpo, io ho i soldi per fare tre guerre”. Poi, visto che le parole non avevano sortito alcun effetto, Montanarini si sarebbe fatta aiutare da due ex poliziotti, Massimiliano Cerrai e Lorenzo Valzano, e li avrebbe pagati 15mila euro affinché intimidissero la rivale con dei falsi interrogatori.

Scrive De Santis:

“L’amante di Pulcini però non fa marcia indietro e così l’ex tronista, poi arrestata lo scorso settembre, entra nel locale travestita con una parrucca e picchia la rivale”.

Adesso anche i due ex poliziotti rischiano due condanne per corruzione e stalking: Cerrai potrebbe essere condannato a due anni e quattro mesi di carcere, Valzano tre anni e otto mesi.