Cles (Trento), schiaffo al figlio per la brutta pagella: denunciato il papà

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2014 20:12 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2014 20:14
Schiaffo al figlio per la brutta pagella, denunciato il papà

Schiaffo al figlio per la brutta pagella, denunciato il papà

TRENTO – Un sonoro schiaffo dato in faccia al figlio perché la pagella era piena di brutti voti. Un gesto non gradito neppure alla madre del ragazzo che invano ha tentato di difenderlo, subendo a sua volta le ire del coniuge che l’ha violentemente strattonata. Spalla contusa per la donna, labbro spaccato e guancia livida per il ragazzo. A riportare la calma in famiglia sono stati i carabinieri che hanno denunciato l’uomo.

Il fatto è accaduto a Cles, piccolo centro della Val di Non. Protagonista una famiglia di immigrati: non lo aveva mai fatto prima, ha assicurato la moglie strattonata, ha solo perso le staffe. Ma i carabinieri del nucleo radiomobile, dopo aver accompagnato la famigliola in ospedale e aver raccolto i referti medici, hanno denunciato il padre di famiglia per abuso di mezzi di correzione o disciplina.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other