Colin Firth e moglie Livia Giuggioli inseguiti da giornalista: denunciato per stalking

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 marzo 2018 17:11 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 18:44
colin-firth-livia-giuggioli

Colin Firth e moglie Livia Giuggioli inseguiti da giornalista: denunciato per stalking

ROMA – Inseguiva Colin Firth e la moglie Livia Giuggioli e scattava foto che poi gli inviava. Atti che non sono piaciuti all’attore, che ha presentato con la moglie una denuncia per stalking nei confronti del giornalista dell’Ansa Marco Brancaccia, che ora rischia di essere rinviato a giudizio.

La Procura di Roma ha così chiesto il rinvio a giudizio per Brancaccia, come riportato dal sito La Repubblica. Il pm Vittorio Pilla, titolare del fascicolo, ha chiuso l’inchiesta chiedendo il rinvio a giudizio per il giornalista. Al momento non è stata ancora fissata l’udienza davanti al gip.

Brancaccia era stato denunciato dalla donna, che con l’attore vincitore in passato anche di un premio Oscar ha due figli, per presunti episodi di stalking tra il settembre del 2016 al maggio del 2017. Secondo quanto denunciato il giornalista avrebbe inviato in passato mail, indirizzate anche al marito di Giuggioli, con foto della moglie. La vicenda è di competenza della Procura capitolina in quanto alcuni fatti sarebbero avvenuti a Roma.